La meditazione è diventata sempre più famosa negli ultimi anni e viene praticata da un grande numero di persone in tutto il mondo.

Il merito di questo successo è dovuto soprattutto ai suoi innumerevoli benefici.

A confermare che questi vantaggi sono reali ci ha pensato la scienza. Gli scienziati hanno provato infatti che meditare permette di diminuire lo stress, aumentare la serenità e riallineare sia il corpo che la mente.

Ora non ci sono più dubbi: i benefici della meditazione sono reali.

Come immagine della meditazione avrai sicuramente quella di una persona seduta che tiene gli occhi chiusi e recita un mantra.

Devi sapere però che non sempre è così, infatti si può meditare anche mentre si compiono altre attività, come può essere una camminata o la pulizia della casa.

Oggi voglio parlarti di un tipo di meditazione che si pratica semplicemente stando seduti e chiudendo gli occhi: sto parlando della meditazione trascendentale, una tecnica che ha a che fare con il pieno utilizzo delle nostre potenzialità.

Seguimi e andiamo a scoprire tutto quello che devi sapere su questa forma di meditazione.

Cosa è la meditazione trascendentale?

La meditazione trascendentale è una tecnica meditativa che permette di sviluppare e migliorare diverse potenzialità.

Questo tipo di meditazione non ha niente a che vedere né con la psicologia, né con la religione. Si concentra esclusivamente sulle onde cerebrali.

Diversi studi scientifici hanno provato come ogni persona utilizzi pochissimo le capacità del proprio cervello, in media non più del 10%. Un uso veramente troppo limitato che condiziona le nostra quotidianità anche se non ce ne accorgiamo.

Sono molte le persone convinte che le proprie potenzialità siano ridotte e questo è un grave errore che non devi commettere.

La meditazione trascendentale  ti permette di realizzare come in realtà non c’è alcun limite alla riserva personale di creatività e intelligenza.

Il maestro che ha creato e fatto conoscere al mondo questa tecnica, Maharishi Maheg Yogi, afferma che la meditazione trascendentale permette di annullare gli effetti negativi dei campi elettromagnetici.

Il verbo trascendere significa sorpassare un limite della realtà.

Ed è quello che si verifica durante la meditazione: la mente si tranquillizza, sorpassa il livello dei pensieri e sperimenta la coscienza infinita dell’io interiore.

Questo avviene perché durante la pratica la nostra mente resta sveglia e riesce a raggiungere dei pensieri sempre più sottili, fino ad arrivare a quella che è la sorgente principale del nostro pensiero.

Questo coincide con lo stato di riposo, dove non c’è più traccia di elementi negativi come possono essere lo stress o la depressione.

La mente si trova nelle migliori condizioni possibili e ne beneficia anche il corpo.

Come praticare la meditazione trascendentale

Come ti ho accennato all’inizio dell’articolo questo tipo di tecnica richiede la pratica classica. La quale prevede la posizione seduta, la schiena eretta, gli occhi chiusi e la recitazione di un mantra.

Ci sono molti mantra che puoi utilizzare per la tua meditazione trascendentale, uno dei quali è il mantra OM.

L’unica cosa che ti manca da fare è ora quella di ritagliarti 15-20 minuti per iniziare la tua meditazione, assicurandoti di trovare un angolo tranquillo e lontano da ogni distrazione.

Adesso sei davvero pronto per iniziare la tua meditazione trascendentale e ricorda: per ottenere tutti i benefici di questa pratica, il segreto sta tutto nella costanza con cui si pratica!

I benefici della meditazione trascendentale

Solo se manterrai una buona costanza potrai toccare con mano i vantaggi di questa tecnica.

Questa meditazione produce effetti positivi sia sul piano fisico che su quello mentale.

Ma quali sono i benefici della meditazione trascendentale? Vediamoli insieme:

  • Riduce l’ansia e la depressione
  • Aiuta a sviluppare una maggiore resistenza allo stress
  • Attenua mal di testa e colesterolo
  • Allieva l’asma
  • Migliora i nostri rapporti sociali
  • Sviluppa il nostro potenziale cerebrale

Come vedi i benefici toccano sia la salute mentale, permettendoti di avere più sicurezza che automaticamente si vede nei rapporti che hai giornalmente con le altre persone, sia in parti del corpo specifiche, aiutandoti così ad allontanare o a prevenire malattie.

Conclusioni

In questo articolo abbiamo scoperto insieme le proprietà di questa tecnica, cosa dovrai fare per imparare a praticarla e soprattutto i grandi benefici che ne derivano.

Come hai visto non si tratta di niente di complicato, anzi.

Voglio ricordarti ancora una volta l’importanza enorme che ha la costanza nella meditazione. Devi pensare a questa tecnica non come a un esercizio da svolgere ma a un vero e proprio stile di vita.

Solo così potrai godere pienamente di tutti i benefici.

Tu hai già provato a praticare la meditazione trascendentale? Raccontami la tua esperienza nei commenti qua sotto. Non vedo l’ora di leggerla!

Namastè

Registrati gratis alla mia community di Yogi

Potrai imparare a fare yoga o migliorare la tua pratica assieme a me e altre centinaia di ragazze.