Natarajasana è senza dubbio una delle Asana che preferisco.

Oltre a migliorare la postura e ad allungare i muscoli, questa posizione è davvero l’ideale per aumentare la nostra concentrazione e il nostro equilibrio, anche interiore.

Vediamo allora nel dettaglio come eseguire Natarajasana e tutti i benefici che possiamo ottenere dalla sua pratica.

Cosa significa Natarajasana

Natarajasana è una parola sanscrita formata da 3 parole distinte:

  • Nata significa danzatore
  • Raja significa re
  • Asana significa posizione.

Per questo, Natarajasana viene tradotta con “la posizione del re danzatore“.

Natarajasana è anche uno dei 1008 appellativi del dio Shiva che viene spesso rappresentato con il braccio sinistro sollevato e immerso in una danza, che secondo la tradizione rappresenta l’energia cosmica.

Come si esegue Natarajasana

È adesso arrivato il momento di passare alla pratica!

Non preoccuparti se non riesci subito a raggiungere la posizione finale o se non riesci a mantenere l’equilibrio. Vedrai che con la pratica costante riuscirai a padroneggiare questa Asana senza difficoltà. Più avanti nell’articolo ti lascio anche

Ma vediamo come eseguire Natarajasana:

  • Mettiti in piedi sul tuo tappetino, in posizione di Tadasana
  • Mentre ti appoggi sul piede destro, mantieni la schiena ben diritta e piega il ginocchio sinistro e porta il piede vicino alla zona lombare
  • Afferra adesso il piede con la mano sinistra e sollevalo verso l’alto, mantenendo la coscia parallela al pavimento
  • Adesso stendi il braccio destro in avanti. Per aumentare gli effetti della posizione, puoi eseguire Gyan Mudra con la mano
  • Mantieni la posizione per un po’, poi torna lentamente alla posizione iniziale
  • Quando ti senti pronto, ripeti l’Asana dall’altro lato.

I benefici di Natarajasana

Praticando Natarajasana con costanza, il tuo corpo e la tua mente otterranno numerosi benefici psicofisici. Qualche esempio?

La pratica di questa posizione ti porterà a:

  • Calmare la mente
  • Liberarti dallo stress
  • Allungare la muscolatura del corpo, in particolare della schiena e delle gambe
  • Aumentare la capacità polmonare
  • Rafforzare i muscoli di spalle, schiena, gambe e addome
  • Aumentare l’equilibrio, sia fisico sia interno
  • Migliora la postura
  • Attivare il primo Chakra e il quarto Chakra
  • Ottenere maggiore chiarezza mentale

Consigli per i principianti

Se sei appena agli inizi di questa tua fantastica avventura nel mondo dello yoga, vorrei lasciarti qui alcuni consigli in modo tale da rendere più piacevole e più sicura la tua pratica.

  • Se non riesci a mantenere l’equilibrio quando pratichi Natarajasana, aiutati appoggiando al muro la mano che lasci sollevata.
  • Cerca poi di lasciare gradualmente la presa quando ti senti più sicuro, rimanendo comunque vicino alla parete nel caso dovessi perdere nuovamente l’equilibrio.
  • Se non riesci ad afferrare il piede che sollevi, puoi aiutarti con una cinghia.
  • Mantieni lo sguardo su un oggetto davanti a te in modo tale da riuscire a controllare meglio l’equilibrio.

Infine, vorrei lasciarti un consiglio.

Nello Yoga non bisognerebbe mai cercare di arrivare a una posizione finale se sentiamo di non riuscirci. In realtà i cambiamenti del nostro corpo devono nascere spontaneamente, con la pratica e la costanza, continuando ad ascoltare profondamente il nostro corpo e i nostri limiti.

Non è una gara: rispetta sempre il tuo corpo e i suoi tempi.

Avvertenze e controindicazioni

Natarajasana è sconsigliata in alcune situazioni. Ecco dunque quando dovresti evitarla.

  • Durante la gravidanza e il ciclo mestruale
  • Se soffri di ipertensione arteriosa
  • Se soffri di labirintite o di vertigini
  • Se hai mal di testa
  • Se soffri di patologie o hai lesioni alle spalle, alle ginocchia, nella zona lombare e nel bacino
  • Se soffri di insonnia.

Conclusioni

Oggi hai scoperto una nuova Asana, relativamente semplice da eseguire ma dai potenti effetti benefici.

Non demoralizzarti se non riesci a raggiungere subito la posizione finale e continua a praticare con costanza e con determinazione.

Vedrai che un profondo benessere non tarderà ad arrivare!

Buona pratica.

Namasté

Registrati gratis alla mia community di Yogi

Potrai imparare a fare yoga o migliorare la tua pratica assieme a me e altre centinaia di ragazze.