Sono sempre di più le persone che utilizzano i mantra, ossia sillabe, parole o sequenze di parole, che vengono ripetuti con lo scopo di immergersi in una meditazione profonda e per ottenere numerosi benefici psicofisici.

Oggi vedremo insieme un altro mantra molto potente, Ong Namo Guru Dev Namo, chiamato anche Adi Mantra.

In questo articolo ti spiegherò il suo significato, come recitarlo e quali benefici psicofisici saprà donarti. Mettiti comodo e lasciati guidare in questo viaggio verso il risveglio della Kundalini.

Cosa è l’Adi mantra (Ong Namo Guru Dev Namo mantra)

Il mantra Ong Namo Guru Dev Namo deriva dalla lingua sanscrita e può essere tradotto come

mi inchino all’energia creativami inchino all’infinita coscienza che è dentro di me.

Viene recitato 3 volte prima di ogni sessione di Kundalini yoga per trovare la connessione con l’energia infinita ed entrare nel giusto spazio energetico che ci prepara alla pratica di questa forma di yoga.

Con l’Adi Mantra, inoltre, ci mettiamo in comunicazione non solo con il nostro divino interiore ma anche con la Catena D’Oro, ossia l’energia e la protezione degli antenati insegnanti che confluisce in noi durante la pratica.

Quando recitiamo un mantra, è sempre importante ricordare che non è però il significato la cosa più importante, bensì il suo suono. Molto spesso, infatti, è sufficiente ascoltarlo per godere di tutte le sue proprietà benefiche.

Come si esegue l’Ong Namo Guru Dev Namo mantra

Per eseguire l’Ong Namo Guru Dev Namo mantra, siediti sul tuo tappetino in Sukhasana, mantenendo la schiena bene eretta. Tieni anche il collo ben dritto e il mento leggermente chiuso verso lo sterno.

Posiziona le tue mani nel mudra della preghiera, che agisce sul cuore e ti permetterà di avere un atteggiamento più armonico e ricettivo.

Per farlo, unisci le mani con i palmi appoggiati l’uno con l’altro e le dita distese e porta le mani all’altezza dello sterno. Chiudi adesso gli occhi e concentrati sul terzo occhio, situato alla base del naso, in mezzo alle sopracciglia, dove risiede Anja, il sesto chakra.

Come recitare l’Ong Namo Guru Dev Namo mantra

Il mantra Ong Namo Guru Dev Namo si recita in un solo respiro e si deve cercare di estendere il suono al più a lungo possibile. Se non ci riesci, allora prendi un breve respiro tra la prima parte (Ong Namo) e la seconda parte (Guru Dev Namo).

Allunga la prima “o” della parola Ong (“Oooooooong”) cercando di mantenere il suono nasale e la bocca aperta. In questo modo le vibrazioni si propagheranno meglio dentro di te.

Recita l’Adi Mantra per tre volte. La prima serve per portare la vibrazione del mantra nelle varie parti del nostro corpo, la seconda per lasciar fluire la vibrazione dentro di noi e la terza per connetterti al tuo Io Superiore.

Per sentire il suono di Ong Namo Guro Dev Namo e poterlo recitare al meglio, puoi aiutarti con questo video.

 

Quali sono i benefici del mantra Ong Namo Guru Dev Namo

Recitare l’Ong Namo Guru Dev Namo mantra ti aiuterà a:

  • prepararti alla pratica del Kundalini Yoga
  • prendere coscienza del momento che stai per vivere
  • creare uno spazio sacro fuori e dentro di te
  • calmare la mente
  • mantenere il tuo ego lontano dalla pratica
  • connetterti all’energia infinita
  • aumentare la tua ricezione.

Conclusioni

Oggi hai scoperto l’Ong Namo Guro Dev Namo, chiamato anche Adi Mantra, un mantra molto potente che dovrai recitare ogni volta che ti appresterai alla pratica del Kundalini Yoga.

Durante questo breve viaggio insieme hai imparato il significato di questo mantra, come si recita e quali benefici otterrai. Non ti rimane altro di metterlo in pratica!

Fammi sapere nei commenti qua sotto se già conoscevi questo mantra, se lo reciti regolarmente e quali benefici hai ottenuto. Non vedo l’ora di leggere la tua esperienza 🙂

Namasté

Registrati gratis alla mia community di Yogi

Potrai imparare a fare yoga o migliorare la tua pratica assieme a me e altre centinaia di ragazze.