Paschimottanasana è una delle posizioni di piegamento in avanti più conosciute. Ha un profondo effetto profondamente calmante, saprà liberare la tua mente e riuscirà a distendere e ad allungare tutti i muscoli del tuo corpo.

In questo articolo vedremo insieme il significato di Paschimottanasana, impareremo come eseguirla e scopriremo insieme tutti i benefici che questa Asana saprà donarti.

Ma adesso basta con le premesse! Iniziamo questo viaggio alla scoperta di Paschimottanasana, il piegamento in avanti da seduto.

Cosa significa Paschimottanasana

Paschimottanasana è una parola sanscrita, come tutte le parole che indicano delle Asana.

È una parola formata a sua volta da 4 termini distinti:

  • Pascima che significa Occidente
  • Ut che significa profondo
  • Tan che significa allungamento
  • Asana che significa posizione

Paschimottanasana significa quindi letteralmente “posizione di un profondo allungamento della parte ovest [del nostro corpo]“, dove ovest indica infatti tutta la nostra parte posteriore.

Gli yogi usavano infatti definire le parti del corpo attraverso i punti cardinali:

  • nord: testa
  • sud: piedi
  • est: parte anteriore del corpo
  • ovest: parte posteriore del corpo

Adesso che abbiamo scoperto il significato di questa parola, è il momento di passare alla pratica! Vediamo allora come eseguire Paschimottanasana.

Come si esegue Paschimottanasana

Di seguito puoi trovare tutti gli step per eseguire Paschimottanasana nel migliore dei modi. Se preferisci, puoi anche riscaldare il corpo con un saluto al sole prima di procedere con la pratica.

  • Siediti sul tuo tappetino da yoga con la schiena ben eretta e le gambe distese davanti a te e inspira
  • Piega il busto in avanti espirando
  • Cerca di afferrare le piante dei tuoi piedi con le mani. Se non ci riesci, arriva fin dove puoi, magari appoggiando le mani sulle caviglie
  • Cerca di allungare il più possibile la schiena in avanti
  • Adesso, porta la testa a contatto con le gambe
  • Rimani in questa posizione per un po’, continuando a respirare regolarmente, poi torna piano piano alla posizione iniziale.

Puoi ripetere la sequenza per il numero di volte che preferisci oppure optare per rilassarti completamente, magari praticando una meditazione.

I benefici di Paschimottanasana

Con la pratica regolare e costante di questa Asana, potrai notare che il tuo corpo e la tua mente otterranno numerosi effetti benefici.

Vediamo quali benefici saprà donarti Paschimottanasana:

  • Libera la mente
  • Calma dallo stress
  • Distende i muscoli della schiena, delle gambe e delle braccia
  • Rilassa il corpo, favorendo il riposo e contrastando l’insonnia
  • Migliora la postura
  • Allevia la lordosi e lombalgia
  • Stimola gli organi addominali, facendo affluire più sangue e ossigeno
  • Migliora la digestione
  • Riduce la gastrite e la stipsi
  • Abbassa la pressione
  • Cura patologie come la colite, le emorroidi e le disfunzioni mestruali
  • Attiva il primo e il secondo chakra
  • Migliora la concentrazione.

Consigli per principianti

Se sei ancora un principiante e il tuo corpo non è ancora particolarmente flessibile, ti consiglio di seguire questi suggerimenti per arrivare alla posizione finale senza stress e –soprattutto– senza farti male:

  • Non forzare la posizione ma cerca di allungare il tuo corpo gradualmente, ascoltando e accettando sempre i tuoi limiti
  • Se non riesci a piegare il busto o se senti che i muscoli della gambe tirano troppo, piega leggermente le ginocchia
  • Cerca di far toccare prima la pancia alle cosce e non la testa
  • Per aiutarti, puoi sederti su un cuscino e aiutarti con delle cinghie.

Avvertenze e controindicazioni

È importante evitare la pratica di Paschimottanasana in alcuni casi:

  • durante la gravidanza, specie se avanzata
  • se soffri di asma
  • se hai subito interventi di recente alla schiena o all’addome
  • se soffri di patologie legate alla spina dorsale, come ad esempio lo scivolamento dei dischi intervertebrali
  • se soffri di sciatalgia.

Conclusioni

Abbiamo scoperto insieme Paschimottanasana, una piegamento in avanti molto potente che saprà donarti tantissimi benefici sia fisici che mentali.

Adesso non ti resta altro che provare a praticare questa Asana! 🙂

Mi piacerebbe molto anche conoscere la tua esperienza. Conoscevi già questa posizione? L’hai già praticata? Quali benefici ne hai ottenuto?

Fammelo sapere qua sotto nei commenti!

Namastè

Registrati gratis alla mia community di Yogi

Potrai imparare a fare yoga o migliorare la tua pratica assieme a me e altre centinaia di ragazze.