Utthita Chaturanga Dandasana, la posizione della panca

Utthita Chaturanga Dandasana

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Utthita Chaturanga Dandasana è una posizione Yoga che rinforza i muscoli del corpo, rinforzando la schiena e migliorando la postura. Ecco come praticarla.

Utthita Chaturanga Dandasana, chiamata anche la posizione del bastone sollevato o posizione della tavola, è una posizione Yoga che rinforza i muscoli del corpo, rinforzando la schiena e migliorando la postura.

Oltre ai benefici fisici che questa posizione sa donarci, attraverso la pratica di Utthita Chaturanga Dandasana possiamo rendere più forte la nostra mente, sviluppando il nostro equilibrio mentale, la resilienza, la forza di volontà e la determinazione.

Immergiamoci allora in questo viaggio di scoperta di Utthita Chaturanga Dandasana e scopriamo insieme il significato del suo nome, come praticarla e quali benefici saprà donarti.

Cosa significa Utthita Chaturanga Dandasana

Cosa significa la parola sanscrita Utthita Chaturanga Dandasana? Questa parola è formata a sua volta da 5 termini diversi:

  • Utthita, che significa esteso
  • Chatur, che significa quattro
  • Anga, che significa arti
  • Danda, che significa bastone
  • Asana, che significa posizione.

Utthita Chaturanga Dandasana è conosciuta anche come Phalakasana o Kumbhakasana.

Come si pratica Utthita Chaturanga Dandasana

Quando pratichiamo Utthita Chaturanga Dandasana, il nostro corpo esegue un plank dove il peso del corpo è sostenuto dalle mani e dalle gambe. Molto spesso si pratica Utthita Chaturanga Dandasana prima di Chaturanga Dandasana.

Vediamo come praticarla.

  • Mettiti in ginocchio sul tuo tappetino da yoga con le mani all’altezza delle spalle, tenendo il palmo della mano e il collo del piede ben appoggiato contro il tappetino
  • Sposta il peso del corpo in avanti spingendo le spalle verso il basso e allontanandole dal collo
  • Inspira e punta le dita dei piedi contro il tappetino
  • Espira e solleva i glutei da terra, senza spostare o inarcare il busto
  • Distendi bene la schiena. Il collo, la schiena, i glutei e le gambe devono formare una linea retta. I piedi sono distanziati tra loro, in linea con le spalle
  • Mantieni la posizione per un po’, continuando a respirare regolarmente
  • Per uscire dalla posizione, riporta le ginocchia a terra, appoggia di nuovo la pianta del piede contro il pavimento e sposta il peso del busto indietro.

Consigli e precauzioni per principianti

Quando pratichi Utthita Chaturanga Dandasana, assicurati sempre di mantenere il corpo completamente allineato, con le mani e i piedi in linea con le spalle. Cerca di non sollevare troppo il bacino, né di sforzare il collo. Mantieni anche i muscoli addominali contratti, i gomiti morbidi e le gambe attive.

Non cercare di forzare la posizione ma pratica questa Asana con gradualità, ascoltando i limiti del tuo corpo.

Infine, ti sconsiglio la pratica di Utthita Chaturanga Dandasana se:

  • hai recentemente subìto infortuni o interventi alle spalle, ai polsi, ai fianchi o alla schiena
  • soffri di sindrome del tunnel del carpale.

I benefici di Utthita Chaturanga Dandasana

La pratica costante e regolare di Utthita Chaturanga Dandasana saprà donarti numerosi benefici psicofisici. Ecco i principali:

  • Calma profondamente la mente
  • Libera da stress e ansia
  • Attenua lievi forme di depressione
  • Rinforza i muscoli del corpo, in particolare quelli di spalle, braccia, addome, schiena e glutei
  • Migliora la postura
  • Tonifica gli addominali
  • Rende il corpo più tonico
  • Aumenta la resistenza fisica
  • Attiva Manipura Chakra
  • Aumenta la consapevolezza
  • Aumenta la resilienza e la determinazione
  • Sviluppa la concentrazione e la disciplina
  • Aumenta la fiducia in sé stessi, la compassione e la pazienza
  • Migliora l’equilibrio.

Conclusioni

La pratica costante di Utthita Chaturanga Dandasana favorisce il rilassamento del corpo e della mente, aumentando al contempo la nostra forza fisica, l’equilibrio e la determinazione.

La pratica dello yoga è infatti una disciplina completa, che ha profondi effetti benefici sul nostro corpo e la nostra mente. L’importante è non forzare mai le posizioni, asocltando ciò che il nostro corpo ci sta comunicando e rispettando sempre i nostri limiti.

Spero che la pratica di questa Asana saprà donarti tutti questi benefici. Raccontami nei commenti come è andata la tua pratica e qual è la tua esperienza con lo Yoga. Non vedo l’ora di leggere il tuo messaggio!

Namastè 🙏🏻

Denise

Denise Dellagiacoma
Denise Dellagiacoma

Yoga Teacher

Entra in Yoga Academy, la mia scuola di yoga online

Pratica dove e quando vuoi!

Siamo già più di 3.000, ti aspetto!

Potrebbero interessarti anche:

Hey, piacere, Denise. Benvenuta/o sul mio sito web!

Se ti piace lo Yoga, ho una sorpresa per te. Ho creato un mini corso gratuito in Yoga Academy per dare a tutti la possibilità di provare e praticare. Iscriviti e comincia subito!